Manutenzioni
Traduci nel sito
Italian Chinese (Traditional) English French German Japanese
Apr
28
2015

Un serbatoio bucato

Scritto da amministratore Ultimo aggiornamento (29 Aprile 2015)
PDFStampaE-mail

Una bella riparazione o un serbatoio nuovo?

Sulle prime, vedendo il fondo così bucato, pendo per l'acquisto di un buon usato, e quando oramai  la decisione sembrava presa, faccio vedere a Sauro il "pezzo" e senza pensarci un minuto toglie la parte marcia e da buon stregone quale è realizza una pezza in acciaio inox. Mi accingo con il "castolin" ad unirla ma di questo passo non finiremo mai ...

In più il costo del saldame avrebbe superato il costo del serbatoio stesso.

 

Spiego a Giorgio ( proprietario del serbatoio ), che nonostante l'esperimento sono sempre piu' convinto dell'acquisto, di un altro ben messo, con l'impegno che per pochi euro ne avrei procurato uno in Germania da "i soliti amici".

Ma, ancora una replica di Sauro ci riporta d'accapo "Perche' non lo stagnamo?"  Replico: "e' troppo marcio Sauro" e lui: "Proviamo, tanto cosi' è da buttare ... " Un debole sorriso appare ( lo conosco ).

 

JavaScript is disabled!
To display this content, you need a JavaScript capable browser.

 

Messaggio ricevuto! L'indomani volo dal "maestro Omero" il quale accetta di buon cuore. Sabato 25 Aprile, in perfetto clima didattico come studenti di prima media, innanzi a lui, a tempestarlo di domande ... Perche' pezzi di lamiera zincata nell'acido muriatico? , perche' "l'imbiancatura", prima della stagnatura ?, Come si puo' ricavare una "pezza" da una semplice "lattina" ?. Sono solo alcune delle tante domande che di "getto" ci si poneva nel guardare il maestro al lavoro.

A far da cornice a tutto questo clamore scolastico, sicuramente qualche battuta, e qualche risata, ma di certo come conclusione, non poteva che esserci un "summit" attorno ad un tavolo appositamente imbandito in pieno stile "passione boxer "