Manutenzioni
Traduci nel sito
Italian Chinese (Traditional) English French German Japanese

AVVENTURA SIDECAR

PDFStampaE-mail

Dopo una vita di motocicletta, qualcosa inizia a solleticarmi; non so se sia il fascino, o la sicurezza che mi trasmette nelle situazioni di gelo (mi riferisco all'elefantentreffen) o semplicemente quel suo saper resistere ai cambiamenti cosi immutato; sopravissuto anche alla concorrenza sleale dell'automobile magari sommandone i difetti di guida di entrambi… chissa'… e' partito l'embolo sidecar!

 

Ne parlo un venerdi' sera con enrico e decidiamo per l'indomani con la solita scusa della gita fuori porta eno-gastronomica. partenza con le nostre k direzione salcedo. arriviamo nel tempio ural. il titolare, angelo e' affabile e ci accoglie con un buon caffe' e dopo una bella chiaccherata sul “perche” del sidecar".

 

Ci propone e spiega dettagliatamente non da venditore ma da appassionato, le varie possibilita'. spiego il mio progetto e mi guarda un po' scettico. ci fa vedere un vecchio dnepr oramai dimenticato forse anche da lui… per me era perfetto. mi dissuade e cerca di dirottarmi su una cosa piu' abbordabile. non per motivi di prezzo, ma di adattamento. sapendo del mio possibile lavoro e le difficolta' di immatricolazione qui da noi.

 

Salutiamo e di li a poco seduti in una trattoria la “vena” s'ingrossa al punto che frettolosamente prendiamo il caffe' e via a casa a prendere il furgone e su di nuovo!! angelo incredulo ci aiuta a caricare il tutto e con la gioia dell ' infante nel cuore si ritorna.